Fondazione Architetti Treviso
Conferenze Architetti Treviso

Corsi

  • ACUSTICA DEGLI EDIFICI E TENUTA ALL'ARIA DELL'INVOLUCRO

  
PRESENTAZIONE
La Fondazione Architetti della Provincia di Treviso organizza un corso sull’acustica degli edifici e tenuta all’aria dell’involucro edilizio.
Per l’edificazione degli spazi abitativi è richiesta una verifica e una analisi attentissima del tema rumore.
La progettazione acustica degli edifici consente di realizzare insediamenti in grado di garantire una migliore qualità della vita.
Verranno analizzate in sintesi e in pratica le richieste  del DPCM 5/12/1997 e della Nuova Classificazione Acustica delle Unità Immobiliari secondo la UNI 11367/2010  presentando soluzioni reali utilizzabili immediatamente dal progettista.
Il comfort interno agli edifici e’ influenzato dal clima acustico esterno e spesso il progettista tralascia questo aspetto che si rileva causa di contenziosi a costruzione abitata.
Saranno verificati gli aspetti legali anche alla luce dell’ultimo Decreto Legge n° 70/2011 che impegna responsabilmente il progettista fin dalla fase del permesso a costruire.
La trattazione del corso  sarà supportata da  molti esempi di cantiere di bonifiche acustiche con soluzioni tecniche riferite a pareti, solai, facciate comprensive di infissi, impianti di scarico wc in edifici esistenti e nei nuovi edifici.
La Tenuta all’aria dell’involucro e degli infissi è parte integrante della acustica degli edifici.
Sarà indicato come l’involucro debba essere sigillato in modo tale da evitare ponti acustici e termici.  
In questo scenario diventa importante la collaborazione tra Progettista e Tecnico Competente in Acustica il quale deve proporre soluzioni realistiche, competitive e congrue alla zona in cui avverrà l’edificazione del progetto.
Il corso è aperto ad architetti, ingegneri, progettisti, e a chiunque sia interessato ai temi trattati.   
   
  
  
LEZIONE n°1  
venerdì 29 aprile dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00
Inizio registrazioni ore 8.30
INTRODUZIONE
Parte Prima: dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Applicazione dei Requisiti acustici passivi degli edifici:
analisi pratica del D.P.C.M. 5/12/1997e cenni sintetici sulla Classificazione Acustica Volontaria  delle Unità Immobiliari secondo
la UNI 11367/2010.  
Decreto Legge n°70 del 13 maggio 2011: autocertificazione acustica da parte di un tecnico abilitato e  Responsabilità dei progettisti all’atto del ritiro del Permesso a Costruire.  
Acustica legale e forense
-L’art. 844 C.C. : Contenzioso civilistico in acustica degli edifici.
-Aspetti legali legati al contenzioso: responsabilità del progettista, della D.L. e del costruttore.
-Casi studio di ATP con CTU.
Le Pareti Verticali di divisione acustica:
Casi studio e bonifiche acustiche di pareti confinanti tra diversi appartamenti. Caso studio di placcaggi e rivestimenti di pareti esistenti con soluzioni a lastre leggere.
- Bonifiche acustiche con soluzioni tecniche nelle ristrutturazioni e nell’esistente.
- Casi studio: L’Hotel Aqualux Thermae certificato ClimaHotel
- Hotels:  Eden /Alpi / Bonapace
- Complesso residenziale da 120 appartamenti.
- Edificio plurifamiliare da 40 appartamenti.
- Ville a schiera Passive
 
Parte seconda: dalle ore 14.00 alle ore 18.00
La Tenuta all’Aria dell’Involucro edilizio: Progettazione e Misurazioni dell'n50 : Blower Door Test
Confronti dell'n50 con le misurazioni acustiche.
-Casi studio in un edificio mono e plurifamiliare.
-Casi studio negli Edifici Ricettivi
La Tenuta all’aria dei serramenti.
Nodi primari e secondari negli infissi
-Casi Studio negli Hotels.
-Caso Studio: Casa Passiva Unifamiliare
-Misurazioni Intensimetriche per la individuazione dei difetti e dei ponti acustici nei serramenti
-Casi Studio in edifici Monofamiliari e plurifamiliari.

 
LEZIONE n°2
venerdì 6 maggio dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00
Inizio registrazioni ore 8.30
Parte Prima: dalle ore 9.00 alle ore 13.00
I Solai orizzontali:

Bonifiche acustiche al rumore di calpestio in solai nelle ristrutturazioni e nei nuovi edifici. Casi studio con esempi di cantiere.
Bonifiche acustiche al rumore di calpestio ed aereo con controsoffitti in edifici esistenti. Caso studio con esempi in edifici nuovi ed esistenti.
-Bonifiche acustiche con pavimenti flottanti
-Casi Studio negli Hotels  
-Casi Studio  negli Uffici
-Caso Studio: Edificio Condominiale
-Caso Studio : Edifici Plurifamiliari
-Casi studio nelle scuole
Le Facciate esterne:
Isolamento acustico delle facciate comprensive di parete ed infissi.
Indagini Intensimetriche per la individuazione dei difetti e della mancanza di isolamento acustico.
Indagini con Termocamera per la individuazione dei ponti acustici-termici.
-Casi Studio : Uffici
-Caso Studio : EkoHotel passivo
-Caso studio: Ville a schiera in Paglia
-Caso Studio di Casa unifamiliare Passiva
-Caso studio in un complesso plurifamiliare  
-Caso Studio negli Hotels
 
Parte seconda: dalle ore 14.00 alle ore 18.00
Gli impianti: scarichi wc e impianti di ventilazione.
Casi studio in edifici esistenti e di nuova costruzione.
-Caso studio in un edificio da ristrutturare nel quale sono state eseguite le bonifiche acustiche negli scarichi WC.
-Casi studio nelle Scuole
-Casi Studio negli Hotels
Acustica Architettonica
Come insonorizzare le sale.
-Auditoria, Sale Conferenze, Cinema, Scuole, Asili, Mense, Teatri.

Interventi tecnici:
-Riqualificare energeticamente e acusticamente a casa abitata
A cura del geom. Davide Ignazzi di Clima Srl
-Tecniche e soluzioni per il risanamento acustiche del patrimonio edilizio esistente
A cura del geom. Emanuele Bonifazi di POLYMAXITALIA srl
 
Aspetti Generali:
Misurazioni acustiche e risultati negli edifici in opera di murature in blocchi, pareti in legno, pareti in lastre leggere a secco, solai in legno, solai in laterizio, solai in calcestruzzo pieno, solai leggeri in polistirolo, facciate con infissi, impianti di scarico wc.
Cosa prevedere nella progettazione dell’acustica ambientale: I limiti assoluti e i limiti differenziali.
Clima acustico, Impatto previsionale ed impatto acustico degli edifici residenziali, ricettivi, scolastici, commerciali, direzionali: obblighi del tecnico progettista e del tecnico in acustica.
Cosa deve considerare nella progettazione il professionista per ottemperare agli obblighi di legge evitando contenziosi.

DOCENTE
ing. Massimo Rovere  
 
SEDE DEL CORSO
Sala Convegni sede distaccata Ordine Architetti PPC della provincia di Treviso
Viale IV Novembre 85  - TREVISO
Centro commerciale Fiera 1° piano.
“Considerato che la sosta delle auto dei corsisti è prolungata e che gli stalli per il parcheggio a ridosso del Centro Commerciale Fiera sono prevalentemente a rotazione e dedicati alla sosta breve, si segnala l’opportunità di parcheggiare nell’ampio spazio di Prato della Fiera (200 m. dal Centro Commerciale), si richiama inoltre, a prestare all’Ordine la massima collaborazione e diligenza, al fine di consentire il regolare utilizzo al meglio dello spazio a disposizione”.     
 
PERIODO DI SVOLGIMENTO
dal  29 aprile al 6 maggio  2016
Durata complessiva del corso:  16 ore in due lezioni di 8 ore ciascuna.
Riservato a un numero minimo di 20 partecipanti e massimo di 50 partecipanti.
Termine per le iscrizioni ed il pagamento: 26 aprile 2016.  
 
MODALITA' DI ISCRIZIONE
L'iscrizione dovrà avvenire accedendo al portale "Aggiornamento professionale continuo" collegandosi al sito della Fondazione Architetti della Provincia di Treviso www.fondazionearchitettitreviso.it e cliccando sul pulsante "Aggiornamento Professionale Continuo".
L'iscrizione e la pubblicazione di atti o materiali a questa legati, verranno gestite attraverso il portale internet.  
 
L'iscrizione è vincolante per il corsista e potrà essere dallo stesso annullata solo entro il termine di scadenza delle iscrizioni, tramite cancellazione diretta dal portale.  
 
QUOTA DI ADESIONE
A) € 160+iva 22%.
La quota comprende i materiali forniti dai relatori del corso, il materiale di cancelleria e il coffee-break.
B) Quota ridotta: riservata a chi si iscrive ed effettua il pagamento entro il 16 aprile 2016: € 140,00 + iva 22%.
 
MODALITA' DI PAGAMENTO
Il versamento della quota di adesione dovrà avvenire tramite bonifico bancario intestato a 
Fondazione Architetti Treviso presso Banca Popolare di Vicenza - filiale di Treviso 4;
codice IBAN: IT48J057281200420757 0326344.
Causale:  Corso Acustica  e nome corsista.
 
ATTESTATO
Ai partecipanti sarà rilasciato  su richiesta un attestato di frequenza. 
I crediti formativi professionali (cfp) sono attribuiti con la frequenza di almeno l'80% delle ore programmate  e sono riscontrabili nella piattaforma nazionale im@teria.  
 
CREDITI FORMATIVI ATTRIBUITI
15  Cfp
 
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Fondazione Architetti Treviso, prato della Fiera, 21 - 31100 Treviso
tel.0422.580673  fax.0422.575118  
mailto: segreteria [at] fatv [dot] it  - www.fondazionearchitettitreviso.it
Per informazioni telefonare dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00.  
 
ORGANIZZAZIONE SCIENTIFICA
arch. Nicola Barbazza

COORDINATORE DEL CORSO
arch. Nicola Barbazza
 
TUTOR DEL CORSO
arch. Nicola Barbazza
  

Sponsorizzazioni: